Corsi

Sono rivolti a coloro i quali vorranno cimentarsi da provetti restauratori al ripristino e alla conservazione di mobili e arredi; permetteranno quindi di apprendere argomenti come nozioni base di storia del mobile, riconoscimento dei diversi tipi di legno, tecniche di lavorazione, metodi di pulitura e finitura del mobile.






CORSO – 1° Modulo

Il corso permetterà di conoscere i prodotti naturali e reversibili da utilizzare, le tecniche di restauro, le modalità costruttive e decorative, gli stili d’epoca; saranno svolte in laboratorio esperienze pratiche di restauro, su manufatti portati dagli allievi, dalla sverniciatura al trattamento antitarlo sino alla finitura a gommalacca.

(in dettaglio)

  • - come attrezzare un laboraturio
  • - i materiali
  • - la storia del mobile e gli stili
  • - combattere i tarli
  • - metodi di pulitura di un mobile
  • - lo stucco
  • - pratica di restauro
  • - finitura a gommalacca
  • - ceratura





CORSO – 2° Modulo

Corso di approfondimento per chi ha già fatto i primi passi nel settore del restauro dove saranno acquisite competenze specifiche relative alla conservazione degli arredi artistici più elaborati; laboratorio teorico-praticodelle metodologie di restauro più complesse con tecniche e materiali del passato naturali e reversibili, analisi degli stili e riconoscimento dei falsi antichi.

(in dettaglio)

  • - accenni sul primo modulo
  • - come riconoscere un mobile antico
  • - nozioni di falegnameria
  • - ricostruzione di parti mancanti
  • - inserti e impiallacciatura
  • - tecnica della lucidatura a tampone
  • - ripristino di una lucidatura





CORSO – Specializzazione

Il programma prevede una parte teorica con lo studio degli stili,delle essenze, della patologia del legno, dell’uso degli attrezzi, dei materiali da utilizzare per la pulitura totale o parziale, il trattamento antitarlo, il consolidamento del legno, l’impiallacciatura e la placcatura, la lucidatura mista a cera e gommalacca, la patinatura, la cura del mobile dopo l’intervento di restauro; le applicazioni pratiche di laboratotio, oltre a consentire il restauro di mobili in legno lucidato a cera o gommalacca, è dedicato alla decorazione del mobile con la quale l’allievo potrà approfondire sia le antiche tecniche sia quelle moderne.

(in dettaglio)

  • - tecniche e materiali per il ripristino delle funzionalità di oggetti erosi dall’azione di insetti xilofagi
  • - intaglio
  • - impiallacciatura di grandi superfici e filettatura delle medesime
  • - asporto e ricollocamento di porzioni di piallaccio
  • - risanamento a cunei e sverzatura
  • - ripristino delle funzionalità di parti di mobilio svirgolate
  • - pulizia e reintegrazione di una verniciatura antica

teoria:
riconoscimento degli stili
copie e falsi
tecnologie costruttive e danneggiamenti
teoria del restauro
materiali e metodiche di intervento

pratica:
disinfestazione dai tarli
ripristino di parti
pulitura e sverniciatura
stuccatura e tinteggiatura
lucidatura a cera e a gommalacca